Iskander

Anno 
2019
Pagine 
80
ISBN 
9788832035148

Iskander

I miei primi venti racconti

Come un mosaico di venti tessere, tutte della stessa grandezza ma di colori differenti, Iskander raccoglie e riflette gli interessi e i campi di indagine dell’autore, che intreccia il tessuto personale con quello umanamente universale, coinvolgendo il lettore in un processo di immedesimazione in luoghi, tempi ed episodi, che è proprio della narrativa contemporanea.
Di racconti infatti si tratta, alcuni brevi, quasi istantanee, altri più corposi, accomunati dal fil rouge di ciò che resta alla fine di ogni esperienza: la famiglia, la terra in cui si è nati e a cui si vuole fare ritorno, lo sport e la musica, stili di vita quasi poetici, l’ambivalenza del viaggio, foriero di rifles-sioni, ma anche modo per comprendere tradizioni e vissuti estranei solo in superficie, il sudore della fronte, che nel lavoro quotidiano diviene sacrificio ed emancipazione.
Iskander tiene “a briglie strette” l’avvocato e il giornalista, ma permette loro un trotto leggero, così da far emergere lo scrittore, in tutta quella che i latini chiamavano humanitas, un insieme di terra e cuore.

L'autore 

Alessandro Borgotallo è nato nel 1974 a Mondovì, dove risiede con la famiglia.
Avvocato penalista e Vice Procuratore Onorario presso la Procura della Repubblica di Cuneo, coltiva fin dal Ginnasio la passione per il giornalismo e la storia locale. Giornalista pubblicista, ha collaborato con diverse testate ed è autore di “Guarda dove nasce il sole” (Ed. Tipolito Martini, 2010) e della monografia: “Quel treno da Mondovì a Bastia, la ferrovia dei pionieri monregalesi” (2007). Ha partecipato a Scrittorincittà 2018.

Marchi di accettazione PayPal

Per poter procedere alla fatturazione elettronica, una volta fatto l'acquisto, sarete contattati via email da un nostro incaricato con la richiesta di alcuni dati necessari all'emissione della fattura. Senza questi dati non sarà possibile procedere con la spedizione

Contattaci per altre modalità di pagamento

X