«L’Abruzzo sono io»

Anno 
2012
Pagine 
180
ISBN 
9788898007066

Disponibile in

Questo volume è disponibile anche in formato PDF; per ottenere le informazioni su come riceverlo compila il form con i dati richiesti:

«L’Abruzzo sono io»

a cura di Giuseppe Papponetti

Possesso perenne acquisito durante gli anni dell’infanzia e i continui ritorni nella regione natìa, l’Abruzzo concreto e talvolta rude, indubbiamente caratteristico, si trasfigura nella penna di d’Annunzio in spazio metastorico. Diventa cioè la dimensione mitica, in dialogo continuo con la classicità greca e ancestrale, in cui sia le ambientazioni sia i personaggi delle prose o dei versi trovano spontaneamente il loro posto e spessore. Tra le pagine del Notturno, del Libro ascetico o del Segreto si disegna, per esempio, il ritratto della madre, che incarna l’origine per antonomasia e determina il continuo nostos ad essa, reinterpretato liricamente nel focolare domestico di Itaca e nel viaggio in Grecia di Maia. La conoscenza approfondita di d’Annunzio come dell’Abruzzo ha calato a tal punto Pino Papponetti nell’opera del suo conterraneo che, in piena obbedienza alla norma dannunziana, egli può condividere col Vate la formula qui protagonista: «l’Abruzzo sono io».

L'autore 

IL CURATORE

Giuseppe Papponetti (1945-2012) è stato Presidente della Fondazione “G. Capograssi” (sede regionale autonoma in Sulmona) e del Centro Ovidiano di Studi e ricerche, nonché Direttore dell’Istituto Nazionale di Studi Crociani e del Centro nazionale di studi dannunziani. Studioso di Filologia umanistica fra Trecento e Cinquecento, si è anche occupato di folclore e storiografia meridionale ottocentesca. Fra le sue pubblicazioni, Umanesimo di frontiera (Quaderni di “Provincia Oggi”, 1997), Il vivere inimitabile. Saggi dannunziani (Alle Case pente, 1997), Gadda - d’Annunzio e il lavoro italiano (Fondazione Ignazio Silone, 2002), l’antologia siloniana Ai piedi di un mandorlo (Nerosubianco, 2009) e un D’Annunzio essenziale (Ediars, 2010).

Marchi di accettazione PayPal

Per poter procedere alla fatturazione elettronica, una volta fatto l'acquisto, sarete contattati via email da un nostro incaricato con la richiesta di alcuni dati necessari all'emissione della fattura. Senza questi dati non sarà prossibile procedere con la spedizione

Contattaci per altre modalità di pagamento

X