Imbarco per l’America

Pagine 
184
ISBN 
9788889056837

Disponibile in

Questo volume è disponibile anche in formato PDF; per ottenere le informazioni su come riceverlo compila il form con i dati richiesti:

Imbarco per l’America

e altre corrispondenze al «Corriere della Sera» con due inediti
a cura di Matteo Billeri

Nell’estate del 1931, Giuseppe Antonio Borgese (Polizzi Generosa, 1882 – Fiesole, 1952) si imbarcava sul «Vulcania» per un soggiorno d’insegnamento universitario negli Stati Uniti. Contestualmente, accettava l’impegno di una collaborazione a distanza con il «Corriere della Sera», al quale avrebbe inviato, fino al luglio del 1934, circa sessanta articoli sulla società statunitense. Solo la metà di questi confluì poi in Atlante americano, libro dalle tormentate vicissitudini editoriali. Quanto agli altri, tranne rari casi, non furono mai raccolti in volume. È con il presente libro che colmiamo finalmente questa lacuna, presentando una selezione di venti corrispon­denze «dimenticate», cui si aggiungono due articoli inediti. 

L'autore 

Matteo Billeri (1985) si è laureato in Filologia moderna all’Università degli Studi di Firenze ed è stato visiting student presso la Syracuse University, NY. Un suo saggio su G. A. Borgese e il futurismo è stato pubblicato sulla «Rassegna della letteratura italiana», gennaio-giugno 2011. Lavora nell’editoria.

X