Le città e i nomi

Il libro è esaurito

Anno 
2010
Pagine 
196
ISBN 
9788889056431

Disponibile in

Questo volume è disponibile anche in formato PDF; per ottenere le informazioni su come riceverlo compila il form con i dati richiesti:

Comitato scientifico internazionale 

Anna Dolfi (Università di Firenze)

Monica Jansen (Università di Utrecht)
Mara Santi (Università di Gand)
Silvio Alovisio (Università di Torino)
Alfredo Cottignoli (Università di Bologna)
Giorgio Longo (Università di Lille 3)
Enzo Neppi (Università di Grenoble 3)
Fulvio Orsitto (California State University, Chico)
Vittorio Roda (Università di Bologna)
Luigi Surdich (Università di Genova)
Bart Van den Bossche (Università di Leuven)
Nunzio Zago (Università di Catania, Ragusa)
Antonio Zollino (Università Cattolica di Milano)
Rodolfo Zucco (Università di Udine)

Le città e i nomi

Un viaggio tra le Città invisibili di Italo Calvino
a cura di Gian Paolo Giudicetti e Marinella Lizza Venuti

Nelle Città invisibili il Marco Polo di Italo Calvino descrive cinquantacinque città, ognuna con un nome di donna. Che significato hanno questi nomi? A partire dall’analisi onomastica, i due autori hanno commentato nei particolari i cinquantacinque testi. L’investigazione sistematica dei nomi delle città e l’analisi di ognuno dei singoli brani presentano una serie di input innovativi e mirano a coprire un vuoto nella critica calviniana. Giudicetti e Lizza Venuti hanno individuato numerosi collegamenti con diverse opere di Calvino e con tanti altri testi della tradizione che l’autore delle Città invisibili può aver preso in considerazione. 

L'autore 

Gian Paolo Giudicetti (1975) ha studiato a Zurigo e si è addottorato a Louvain-la-Neuve con una tesi sulla narrativa di Borgese. Ha pubblicato un manuale per l’apprendimento delle lingue romanze (con altri autori, I sette setacci, Shaker, 2002), un libro d’interviste a scrittori svizzeri (Scrittori svizzeri oggi, Salvioni, 2004), La narrativa di Giuseppe Antonio Borgese (Cesati, 2005), una monografia sui discorsi dei personaggi nell’Orlando Furioso (Mandricardo e la melanconia, Peter Lang, 2010). Ha curato un numero speciale di “Les Lettres romanes” (2008) sull’opera ariostesca e, per Nerosubianco, Il sole non è tramontato (2009), una raccolta di novelle di Borgese.

 

Marinella Lizza Venuti (1978) ha conseguito la laurea in Lettere e il dottorato di ricerca in Studi italianistici presso l’Università di Pisa e il diploma di licenza in Lettere presso la Scuola Normale Superiore. Insegna italiano, latino, storia e geografia nei licei. Si occupa di letterature comparate, didattica, informatica umanistica. Ha pubblicato saggi su Calvino, su riprese del mito classico in autori del Novecento (Savinio, Alvaro), su problemi di didattica della scrittura e di storia contemporanea.

Marchi di accettazione PayPal

Per poter procedere alla fatturazione elettronica, una volta fatto l'acquisto, sarete contattati via email da un nostro incaricato con la richiesta di alcuni dati necessari all'emissione della fattura. Senza questi dati non sarà prossibile procedere con la spedizione

Contattaci per altre modalità di pagamento

X