Emilio Salgari

Anno 
2011
Pagine 
168
ISBN 
9788889056707

Disponibile in

Questo volume è disponibile anche in formato PDF; per ottenere le informazioni su come riceverlo compila il form con i dati richiesti:

Emilio Salgari

SECONDA EDIZIONE RIVEDUTA PER ANNIVERSARI SALGARIANI

Autore “popolare” ormai passato a pieno titolo tra i classici della nostra letteratura, Emilio Salgari va considerato anche come uno di quegli uomini “che fecero l’Italia”, come scriveva Giovanni Spadolini in un suo libro di vari anni fa, da mettere accanto a Cavour, a Mazzini, a Garibaldi, o ad altre figure del suo tempo, per quel senso di appartenenza, di coscienza unitaria, che intere generazioni hanno tratto dalla lettura dei suoi libri. Egli interpreta, nei modi affabulanti del mito e nelle creazioni di indimenticabili personaggi, le tendenze e i valori più profondi della sua età: quelli del Positivismo e dell’Imperialismo, della conquista degli spazi, della lotta per la supremazia e la sopravvivenza, dei conflitti fra razze su scala planetaria, con la lealtà, il coraggio, l’esotico e l’empito da melodramma che alla sua scrittura ne proviene. Su questa linea di sviluppo si muovono i contributi critici scritti da Mario Tropea lungo un arco ormai ampio di anni, qui raccolti nel centenario della morte del nostro grande scrittore dell’avventura, che coincide anche, significativamente, con il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia.

L'autore 

Mario Tropea, professore ordinario di Letteratura Italiana presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania, ha scritto monografie e saggi su Pascoli (nel vol. Il Novecento, IX della Letteratura Italiana, Laterza, 1976 e, con agg. critico e bibliografico, 1980; e Pascoli tra simbolismo e problemi dello stato unitario, Bonanno, 2011). Ha pubblicato volumi su: aspetti e problemi della letteratura tra Ottocento e Novecento (Classicismo, Estetismo, Decadentismo, Bonanno, 1992); su Verga e Pirandello, e altri autori siciliani (Ironia e realtà, Marra, 1992; Capitoli di Sicilia e dell’esotico, Rubbettino, 1992; Nomi, “ethos”, follia negli scrittori siciliani tra Ottocento e Novecento, Lussografica, 2000). Su Salgari ha scritto molteplici saggi, e ne ha ripubblicato, in tre voll., I racconti della Bibliotechina Aurea Illustrata con introduzioni, note, schede critiche (Viglongo, 1999-2002). Dirige la «Biblioteca di Cultura Mediterranea» per l’editrice Lussografica di Caltanissetta. 

X