La vita musicale a Cuneo negli anni della Belle Époque

Anno 
2018
Pagine 
128
ISBN 
9788832035087

La vita musicale a Cuneo negli anni della Belle Époque

È un luogo comune, assodato e inamovibile: Cuneo città austera e severa, possente e paziente, dove non succede mai nulla… il grigio più opaco e deprimente, insomma.
E invece no: queste pagine parlano di luci, di fiori, di profumi, di tappezzerie damascate, di rara eleganza, di colori preziosi e di eleganti toilettes.
Parlano di vita e, soprattutto, parlano di note: presenze costanti che aleggiano per ogni dove e animano col loro soffio invisibile angoli e piazze, chiese e “salotti buoni” di questa incredibile città.
Il tutto, poi, filtrato da quell’impalpabile atmosfera così piena di charme, così sfacciatamente e deliziosamente rétro di una Belle Époque forse provinciale, ma non per questo meno affascinante.
Come in un vecchio film, dove affiorano e si riflettono – in un raffinato gioco di specchi – antichi muri segnati dal tempo e sfavillanti sale da ballo, austeri gentiluomini e civettuole totine, suoni di strada e struggenti melodie, echi e fragranze di note di un tempo che fu, conservati miracolosa­mente in vita nelle pagine saporose e colorite di un giornale quotidiano di allora…

L'autore 

Francesco Bigotti, nato a Cuneo, musicologo e cultore di organologia e di storia dell’arte organaria, si è da tempo dedicato a studi, ricerche e approfondimenti sull’antico patrimonio organario della città di Cuneo e del  Piemonte Sud-Occidentale, evidenziando in modo particolare legami e corrispondenze con le analoghe espressioni artistiche delle confinanti regioni d’Oltralpe.
A tale interesse ha da sempre affiancato - cogliendo e sottolineandone spesso le varie interazioni - una sensibile curiosità verso gli aspetti più affascinanti e meno conosciuti della storia e della realtà musicale cuneese dei tempi passati, dedicando particolare attenzione alla riscoperta e alla valorizzazione di interessanti figure di organari e musicisti  attivi nel corso dei secoli sulla scena locale.
Attualmente annovera al proprio attivo più di una trentina di pubblicazioni tra libri, studi e saggi apparsi su prestigiose testate specializzate in Italia e all’estero, e numerose presenze quale docente/relatore in conferenze e corsi particolarmente qualificati.

X